Come dire quando i tuoi avversari sono disgustati dal flop

Il disgusto è una delle sette emozioni umane fondamentali (insieme con la gioia, tristezza, paura, sorpresa, rabbia e disprezzo). Quando abbiamo l'odore qualcosa di brutto o quando vediamo qualcosa giudichiamo offensivo, abbiamo CRINKLE nostro naso, e il nostro labbro superiore muove verso l'alto. L'ho fatto, e hai fatto. Anche i bambini piccoli lo fanno. E 'innata. Basta piega il naso in questo momento e probabilmente inizia a sentire disgusto verso qualcosa.

Disgust micro expression

E come in ogni emozione, possiamo sperimentare disgusto per vari gradi. A volte siamo disgustati perché vediamo uno stupratore bambino in televisione, ed a volte è perché la nostra squadra del cuore appena perso un grande gioco. Nello stesso modo, a volte visualizziamo un pieno disgusto faccia, come nella foto a destra, e altre volte sarà molto più sottile, come un leggero sollevamento del labbro superiore, o una cordonatura minima della superficie superiore del naso.

Al tavolo da poker, le cose non sono diverse. Quando si verifica una situazione che non è di nostro gradimento, per esempio se un avversario pensa chiamando il nostro bluff, siamo propensi a sentirsi disgustato su di esso. E anche se cerchiamo di mantenere una faccia da poker, le espressioni facciali, tuttavia perdite. Queste perdite assumono spesso la forma di ciò che sono chiamati micro-espressioni, quali sono 1/5 secondi schermi di un'emozione repressa. Essi vengono rapidamente visualizzati, e il più rapidamente nascoste, ma per un osservatore acuto, possono significare la differenza tra vincere un grosso piatto o piegare la mano migliore.

Il poker è un grande arena per individuare micro-espressioni, perché tutti i giocatori di poker cercano di nascondere i loro veri sentimenti. Noi tutti cerchiamo di mantenere una faccia da poker. Ma noi tutti non riescono.

Come si vedrà in questo articolo, anche i professionisti esperti mostreranno micro-espressioni, e se non possono farne a meno, con migliaia e migliaia di ore a giocare a poker dal vivo, Scommetto che non è possibile sia.

Dalle mie osservazioni, i giocatori di poker di solito mostrano disgusto in una delle quattro situazioni tipiche.

Mentre il suo avversario sta deliberando

Questo di solito significa che qualunque sia l'avversario sta pensando di fare, il giocatore non gradisce. Sono stato coinvolto in una mano di recente alle WSOP in cui un giocatore ha rilanciato under the gun ed è stato piegato al cut-off che stava deliberando la sua prossima mossa. L'allevatore poi mostrato un micro-espressione di disgusto, chiaramente non contento del fatto che il giocatore stava pensando a giocare, dicendomi così era debole e non voleva alcuna azione. Il cut-off spostato in (impedendomi di sollevare me stesso :-)), e il raiser originale piegato.

Subito dopo il loro avversario ha chiamato

Spesso, giocatori bluff mostreranno disgusto a destra dopo essere stato chiamato da un avversario. Questo è un tell molto accurato che ci dice che il giocatore non ha apprezzato l'azione, in questo caso la chiamata da un altro giocatore. Quindi ti dà un po 'più informazioni sullo stato d'animo del vostro avversario se il chiamante.

Quando scommettono

A volte un giocatore mostrerà disgusto come dice lui chips nel mezzo. Quando si vede una tale espressione, bisogna chiedersi il motivo per cui una persona sarebbe sentirsi disgustato, mentre le scommesse o rilanciare. È raro che si sentono in questo modo quando abbiamo una grande mano.

Dopo la mano giocata e un avversario piegato

Non ci sono molti dice che ci danno informazioni sui nostri avversari dopo che l'azione si è conclusa. A volte, i giocatori potranno mostrare disgusto dopo che i loro avversari hanno piegato, ci dice quindi che non piace. Per esempio, se state pensando di chiamare o di piegatura e alla fine si decide di foldare, guardare il vostro avversario. Se egli mostra fai schifo, c'è una buona possibilità che si ha preso la decisione giusta.

Daniel Negreanu su The Big Game

Diamo ora un'occhiata a due esempi di disgusto al tavolo. Primo, diamo un'occhiata a una vera e propria mano in diretta con Daniel Negreanu e Doyle Brunson (Io suggerisco di guardare la mano prima di leggere oltre).

Ecco la mano:

Dopo un rilancio preflop, sia Doyle e Daniel al flop la top pair. Entrambi decidono di slowplay e l'azione viene controllato in giro. Al turn, le coppie bordo della carta inferiore, rendendo la scheda Td Jc 3c 3h e Doyle raggiunge per i suoi chip. Ovviamente infastidito dal turn, e che Doyle potrebbe aver succhiato su di lui, Daniel mostra un micro-espressione di disgusto (vedi screenshot).

Daniel Negreanu poker tell disgust micro-expression

L'espressione può essere visto esattamente 0:48 nel video. È un micro-espressione, ed è veloce reale (ricordare micro-espressioni ultimi 1/5 di un secondo e può essere ancora più veloce). Ma non si può negare che, possiamo vedere le rughe nella parte superiore del naso e un leggero innalzamento del labbro superiore: disgusto.

E anche se non possiamo solito dire con certezza il motivo per cui una persona si sente una certa emozione, probabilmente possiamo supporre che sia perché Daniel ha visto qualcosa che non gli piaceva. Il fatto che Doyle scommesse in due giocatori aumenta le probabilità lui ha un pezzo di consiglio, e che tale scheda di turno potrebbe aver ferito Daniel. Quindi probabilmente si pente il suo assegno Flop, ed è disgustato dal modo in cui la mano sta giocando fuori.

Quindi, se ci si trovasse in posizione di Doyle e capita di vedere che l'espressione sul volto di Daniel, si dovrebbe puntare di sicuro. A volte, si può essere considerato una scommessa quando si individua questo dico, ribaltamento della scala verso scommesse. Si tratta di un tell molto accurata.

Stan Goldstein sul World Poker Tour

La lancetta dei secondi ci troveremmo di fronte a coinvolge Stan Goldstein e l'On Le, al tavolo finale delle Legends of Poker durante il World Poker Tour torna in 2002. Consente di guardare la mano prima.

Stan Goldstein sembra un po 'frustrato per il modo in cui il tavolo finale è stato giocato finora. Ha giocato abbastanza stretto, e l'On Le è stato sguazzare. In questa mano, Stan alza preflop con A3o, e l'On Le chiama fuori dal big blind.

Il flop è certamente un male per la sua mano essere KdQc9d, così egli controlla. È lui intrappolando? Ha il flop lo mancato? Bene, se si guarda in facciaStan Glodstein disgust poker tell micro expression quando si controlla, esattamente 0:17 del video (vedi screenshot), vedrai che si visualizza un micro-espressione di disgusto, come segno sicuro di come si sente sul flop. Nell'immagine sottostante, si può vedere che il labbro superiore è sollevata, e le sue narici sono svasati. Stan non piace ciò che vede. E se lui è disgustato per il modo in cui la mano si è rivelata, Poi si deve avere una mano debole, e infatti, lui fa.

Quindi essere in grado di individuare che micro-espressione di disgusto significherebbe si può scommettere in modo sicuro e prendere il piatto via. Il disgusto è uno dei più accurati Poker dice, e direi che probabilmente uno dei più frequenti dice che vedo quando gioco.

Disgusto Poker Dillo

Il disgusto è solo uno dei tanti Poker dice che un buon osservatore può vedere al tavolo da poker. Alcuni giocatori sono più espressivi di altri, e alcune espressioni facciali sono molto sottili, ma le perdite sono lì. Quindi, se volete migliorare le vostre abilità di lettura, e quindi migliorare la tua percentuale di vincita, si potrebbe desiderare di prendere il vostro studio del poker dice ad un altro livello. Gli indizi sono là fuori, proprio di fronte a voi. Hai solo bisogno di sapere che cosa cercare, e capire come trovarli. E anche se tutti noi cerchiamo di mettere sul nostro volto migliore poker quando si gioca, segna le mie parole; non v'è alcuna faccia da poker perfetto!

Vuoi imparare come catturare micro-espressioni a tavola? Puoi controllare il mio poker dice video corso o questo grande suite di software micro-espressione.

   
COMUNICAZIONE: Alcuni prodotti e servizi promossi in questo sito sono link di affiliazione. Questo significa che se si decide di acquistare uno di questi prodotti, Io guadagnerò una piccola commissione. Utilizzando questi link, non c'è nessun costo aggiuntivo per voi. È possibile ottenere la stessa grande risorsa allo stesso prezzo eccezionale. Ho solo promuovere le risorse, prodotti e servizi Credo davvero vi fornirà incredibili value.By guadagnare una commissione, mi aiuta a produrre più contenuti di qualità. Inoltre aiuta anche sfamare i miei figli! 🙂
 
2015-02-08T04:12:05+00:00

Circa l'autore:

I’m a web optimization & consulente di conversione – Io aiuto i miei clienti (alcuni in Fortune 500) generare maggiori entrate per il loro business. Soprattutto, Ho più di loro visitatori per la conversione sul loro sito web.

I’ve launched and sold 2 start-upI’ve been working online for 15 anni e hanno iniziato da zero – e poi venduto – due siti web in rapida crescita: un portale leader informazioni di gioco e di una rete di pubblicità online.

Leggere 10 cose su di me – tra cui essere un allenatore di linguaggio del corpo per un Campione del Mondo di Poker e cantare in una cover band dei KISS (foto incluso) –
Qui.

3 Commenti

  1. Jeff Mcintyre aprile 25, 2012 a 8:14 pm - Risposta

    Nice post Nicolas. Even if I don’t catch these tells from others at the table, I like reading your posts to try and defend from giving off tells myself.

    I kind of felt that Daniel must be atells culpritseeing how fidgety and expressive he is at the table.

    Thanks again

    Jeff

    • Nicolas Fradet aprile 26, 2012 a 7:13 am - Risposta

      Hi Jeff,

      Yes players that are more expressive like Daniel, and guys like Phil Hellmuth, Mike the Mouth, Gavin Smith have a whole bunch of tells.

      And players like Chris Ferguson and Phil Ivey, have much lessbut still some 🙂 .

      Nicolas

  2. JFG aprile 3, 2013 a 8:02 pm - Risposta

    Nice description. I enjoyed it! 🙂 However, I must point out that reading micro expressions on other players does not support an advantage if your inexperience compared to the pros leaks out your own micro expressions.

Lascia un commento